Salsomaggiore Terme

Salsomaggiore Terme una città con una vocazione alla decorazione scenica che inizia nei tempi dei Liberty "storico" - alla fine del secolo scorso - conferendo qualità estetica ad un paesaggio quasi industriale, fino a costruire con una unità stilistica propria delle città termali europee, una raffinata macchina teatrale dello svago, da vivere più passeggiando sui lunghi viali che incontrandosi in piazza come nelle vicine città padane.
Oggi la passeggiata per la città, anche se non ci mostra una città museo, ci può spingere ad un gioco di letture, di rimandi. Il volto attuale della città del Liberty è segnata dalla presenza di due monumenti simbolo della città termale: le Terme Berzieri (1923) ed il Grand Hotel des Thermes (1900) - oggi Palazzo dei Congressi.

Dalle Saline alle Terme

La vera svolta avverrà negli ultimi anni del regno della duchessa di Maria Luigia che governerà le terre parmensi dal 1814 fino alla morte nel 1847.